Commercio al dettaglio

Immagine_1

A dicembre 2011 l’indice destagionalizzato delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) ha segnato una diminuzione congiunturale dell’1,1%. Nella media del trimestre ottobre-dicembre 2011 l’indice è diminuito dell’1,0% rispetto ai tre mesi precedenti.

Nel confronto con novembre 2011, diminuiscono le vendite sia per i prodotti alimentari (-1,0%) sia per quelli non alimentari (-1,2%).

Rispetto a dicembre 2010, l’indice grezzo del totale delle vendite segna un calo del 3,7%: le vendite di prodotti alimentari diminuiscono dell’1,7%, quelle di prodotti non alimentari del 4,4%.

Le vendite per forma distributiva mostrano, nel confronto con il mese di dicembre 2010, flessioni marcate sia per la grande distribuzione (-3,9%), sia per le imprese operanti su piccole superfici (-3,5%).

Nel complesso del 2011, l’indice grezzo diminuisce dell’1,3% rispetto al 2010. Le vendite di prodotti alimentari segnano una variazione nulla, mentre quelle di prodotti non alimentari diminuiscono dell’1,8%.

fonte ISTAT

comunicato stampa completo

Spread the word. Share this post!

Leave A Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: