Le merci più rare per ogni retailer sono i clienti.

Quindi a caccia di clienti!

Ah_qr_muur

Il negozio si destruttura e diventa virtuale andando incontro al cliente, sfuttando le enormi potenzialità del mobile.

Incontrare i clienti nei luoghi di grande flusso di persone  creando virtual store accessibili con il telefono è quanto fatto da Tesco nella metropolitana di Seul e ora replicato da Ahold in a Philadelphia.

Grandi Tabelloni con riprodotte le immagini delle merci con QRcode per accedere al negozio virtuale e fare gli acquisti.

Per questo lancio Ahold per i primi 60 gg non farà pagare il costo della consegna a domicilio, e per chi accederà all’acquisto con i QR code sui manifesti pubblicitari avrà uno sconto anche del 20%.

Quando in Europa? Forse ancora troppo presto ma chi sta sperimentando sono catene europee.

tesco

Tesco-homeplus-subway-virtual-store-in-south-korea-4-a840x630

 

Spread the word. Share this post!

Leave A Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: