Dedicato a quelli che amano il Calcio e le loyalty .

Il collezionamento Esselunga si inserisce a pieno titolo nelle iniziative migliori con a tema i Mondiali di Calcio 2014. Non è supportata da licenze ufficiali della manifestazione o di squadre partecipanti ne di sponsor dei campionati ma fa leva sul sentire comune che  questo avvenimento genera per creare attrazione,traffico e vendite.#esselunga

Sopraluogo il giorno di inizio della campagna promozionale  al punto vendita di Varedo (MB).

Ambientazione classica in stile Esselunga essenziale e precisa ma a differenza delle precedenti più scarna per quantità con area critica nella zona casse.

  • In area casse:  pochi rotairs sospesi,  con forme interessanti ma soprattutto un solo espositore per il gioco raccoglitore per tutta l’area.EsselungaRotair Rotair Esselunga StopperEsselunga

Cinque elementi portanti dell’attività di loyalty:

  • Tema “Mondiali Calcio”
  • Collezionamento immediato “bustina dischetti”
  • Gioco “calcio da tavolo”
  • Short collegata “palloni”
  • Social-Charity 

Per chi ha memoria potrebbe sembrare un già visto, la grafica proposta il pallone e la stessa scheda raccolta bollini tonda infatti ci riportano al 2010 quando Esselunga proponeva una collezione di 3 palloni Adidas con i colori della Spagna , dell’Italia e del Brasile con la stessa meccanica e gli stessi valori economici:

  • ogni 25 € di spesa o 50 punti fragola 1 bollino
  • 15 bollini + 5€ per un pallone#Esselunga Mondiali 2014

Questo è l’unico elemento di contatto col passato, per questa promozione il collezionamento si arricchisce e raddoppia, infatti Esselunga propone una raccolta di 94 dischetti chiamati “shooter”( visti in alcuni collezionanti in Europa, l’ultimo in Germania da Coop) che diventa un gioco da tavolo con dischetti giocatori, dischetti azione, dischetti pallone e tifoserie. Si completa il tutto con l’integrazione di un raccoglitore e un campo da gioco acquistabile separatamente.

  • dal 22 maggio al 2 luglio 2014
  • ogni 25 € o 50 punti fragola in omaggio una bustina con 3 dischetti e un bollino
  • 94 dischetti da collezionare divisi in 4 serie: 40 Giocatori – 10 Azioni – 40 Tifoserie – 4 Palloni
  • Gioco album in vendita a 1,99€
  • Short: 4 palloni Adidas n°5  degli ultimi 4 Mondiali ottenibili ognuno con 15 bollini + 5 € di contributo. 1 pallone n°0 ottenibile con 12 bollini + 2 € di contributo
  • Bustine aggiuntive ogni 50 punti fragola,  con i prodotti sponsor  triplo punti fragola.
  • Esselunga per il calcioEsselunga
  • Social Charity: “Esselunga per il calcio” progetto per le associazioni calcistiche amatoriali senza scopo di lucro con la possibilità di vincere 20 palloni. Due progetti Charity:

    HAITI: RIMETTIAMO IN CAMPO LA SPERANZA! 

    SCAMPIA: IL CAMPO DELL’AMICIZIA

  •  Animazione nei punti vendita con  “Soccer Freestyle”

#Esselunga Mondiali 2014#Esselunga Mondiali 2014

#Esselunga Mondiali 2014

 

 

 

 

 

 

Spread the word. Share this post!

4 comments on “Esselunga: colleziona la storia del calcio!”

    • gdomarketing Reply

      Si, qualche dubbio viene sul fatto che il “premio” che ritiriamo come clienti fedeli, perché abbiamo la card della catena e fatto tante spese di almeno 25€, in realtà lo abbiamo abbondantemente pagato.
      Una considerazione e un sentimento diffuso come ho scritto nel post Con un piccolo contributo…. https://gdomarketing.net/2014/05/23/con-un-piccolo-contributo/ di cui i nostri retailers e le agenzie dovrebbero tener conto.

      I clienti chiedono di essere considerati e se il retailer vuole premiarli, che lo faccia senza nessuna contropartita! Un premio fedeltà! In un mondo in cui tutto è disponibile e acquistabile ovunque, la merce rara sono i CLIENTI, coccoliamoli !

      • riki Reply

        Non hai notato che ora mai ti fan fare tutti raccolte di bollini x ritirare premi ,la gente è malata non si accorge che i regali sono strapagati invece di pretendere diminuzione dei prezzi”invece si fanno incantare con i regalini”

        • gdomarketing Reply

          Si è un’attività di marketing molto usata, anche a sproposito. Va detto però che il comportamento da parte di tutti noi non è sempre RAZIONALE e spesso i comportamenti delle persone sono più emotivi e dettati da moltissimi altri fattori. Se fossimo così RAZIONALI e quidati dal prezzo nelle nostre scelte probabilmente seglieremmo di frequentare i Discont, che però hanno una quota del 10-11% o acquisteremmo tutti delle Dacia, non è così. La decisione di acquisto sono veramente complesse, la componente razionale è probabilmente poca cosa…….

Leave A Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: